Corso on-line 2021: P4C e Didattica della CdR

In collaborazione col CRIF e con l’I. C. “Borgoncini Duca” (Roma)

Il corso è riconosciuto dal MIUR e pubblicato sulla piattaforma SOFIA (ID 35404) come attività formativa del CRIF, ente qualificato per l’aggiornamento e la formazione ed è incluso nelle attività di aggiornamento pagabili con la carta del docente.

Destinatari: insegnanti di ogni ordine e grado e di ogni disciplina.

Numero di ore: 30.

Sede: Il corso sarà tenuto on-line sulla piattaforma Zoom. Attività di tirocinio in presenza, quando si renderanno possibili, saranno ospitate, a Roma, dall’I. C. “Borgoncini Duca” (P.zza Borgoncini Duca-Roma), capofila della rete P4C di scuole romane e in altre sedi che saranno indicate in base alla provenienza degli iscritti.

La didattica della comunità di ricerca è stata definita all’interno del curricolo della “Philosophy for children” alla luce di una rilettura del pensiero di Dewey. L’espressione “comunità di ricerca” implica, da un punto di vista scolastico, una proposta complessiva e articolata di didattica. Essa include tra i suoi elementi fondamentali:

  1. Lo spostamento della didattica da un paradigma standard a un paradigma riflessivo;
  2. La trasformazione della dinamica del gruppo-classe in una forma comunitaria di interazione;
  3. Il primato della comunicazione orale distribuita tra pari;
  4. Il primato della dimensione sociale e costruttiva dei processi di apprendimento;
  5. Lo spostamento dell’attenzione dai prodotti ai processi;
  6. Il riposizionamento della figura dell’insegnante nella funzione della “facilitazione” (assistenza nella “zona di sviluppo prossimale”). Questo spostamento implica la necessità di: a) privilegiare l’ascolto, b) agire in modo indiretto sui fattori influenti del contesto e non mediante istruzioni dirette, c) orientare gli apprendimenti mediante l’esempio e modellando azioni, stili di pensiero, atteggiamenti, c) evitare valutazioni dirette.

Obiettivi:

  1. Far acquisire la conoscenza delle principali componenti di una didattica basata sul costrutto di “comunità di ricerca”.
  2. Illustrare il set di competenze necessarie per implementare l’attività corrispondente.
  3. Modellare, per mezzo delle simulazioni on-line e della presentazione di materiale pertinente, la comunicazione dialogica e i processi della ricerca comune.
  4. Mostrare il profilo professionale dell’insegnante-facilitatore nella sua funzione epistemica.

Programma: 8 incontri a cadenza settimanale di 3 ore ciascuno sulla piattaforma Zoom (dalle 17 alle 20) + 6 ore di attività in remoto.

Direttore del corso: Antonio Cosentino

Formatori: S. Addotta, A. Cosentino, F. Mulas, A. Volpone,  (e altri ospiti).

Calendario: 2021, Febbraio (5-12-19-23), Marzo (2-9-19-26)

Certificazione: Al termine del corso viene rilasciato dal CRIF un attestato cumulabile per il conseguimento del titolo di “Teacher P4C”, riconosciuto a livello nazionale e internazionale. Per maggiori dettagli relativi alla titolazione, consultare la pagina dedicata sul sito del CRIF.

Costo: € 200,00 (Pagabili anche con la Carta docenti).

Iscrizione: Compilare la scheda sottostante e inviarla. Riaprire la pagina e versare la quota di pre-iscrizione di € 50,00 utilizzando il pulsante PayPal. I restanti € 150,00 saranno versati al CRIF prima dell’inizio del corso.

Pre-iscrizione Corso P4C-2021