Corso misto 2021-22: P4C e Didattica della CdR

ACUto (Scuola di pratica filosofica)

CRIF (Centro di Ricerca sull’Indagine Filosofica)

 CORSO DI FORMAZIONE

Didattica della comunità di ricerca e introduzione alla pratica della Philosophy for children.

 

Destinatari: Insegnanti di ogni ordine e grado e di ogni disciplina.

Formatori: Antonio Cosentino ed altri esperti CRIF.

La didattica della comunità di ricerca è stata definita all’interno del curricolo della “Philosophy for children” alla luce di una rilettura del pensiero di Dewey. La logica della ricerca, negli auspici di Dewey, dovrebbe essere estesa a tutti i campi della conoscenza e corrispondere ad un incremento diffuso di riflessività. Il pensiero riflessivo in azione, infatti, non è altro che la ricerca.

L’espressione “comunità di ricerca” implica, da un punto di vista scolastico, una proposta complessiva e articolata di didattica. Essa include tra i suoi elementi fondamentali:

  1. Lo spostamento della didattica da un paradigma standard a un paradigma riflessivo;
  2. La trasformazione della dinamica del gruppo-classe in una forma comunitaria di interazione;
  3. Il primato della comunicazione orale distribuita tra pari;
  4. Il primato della dimensione sociale e costruttiva dei processi di apprendimento;
  5. Lo spostamento dell’attenzione dai prodotti ai processi;
  6. Il riposizionamento della figura dell’insegnante nella funzione della “facilitazione” (assistenza nella “zona di sviluppo prossimale”). Questo spostamento implica la necessità di: a) privilegiare l’ascolto, b) agire in modo indiretto sui fattori influenti del contesto e non mediante istruzioni dirette, c) orientare gli apprendimenti mediante l’esempio e modellando azioni, stili di pensiero, atteggiamenti, c) evitare valutazioni dirette.

Il corso ha i seguenti obiettivi:

  1. Far acquisire la conoscenza delle principali componenti di una didattica basata sul costrutto di “comunità di ricerca”.
  2. Illustrare la classe di competenze necessarie per implementare l’attività corrispondente.
  3. Modellare, per mezzo delle simulazioni on-line e di attività in presenza (in aula e fuori), la comunicazione dialogica e i processi della ricerca comune.
  4. Mostrare il profilo professionale dell’insegnante-facilitatore nella sua funzione epistemica.

Il programma prevede per ogni gruppo di 15-17 insegnanti:

On-line:

  • 4 incontri a cadenza settimanale di 2 ore e mezza ciascuno sulla piattaforma Zoom (dalle 17 alle 19:30), per complessive 10 ore.
  • Calendario degli incontri on-line: Novembre: 25; Dicembre 2-9-16.

In presenza:

  • 15 ore complessive, distribuite tra a) osservazione di sessioni-modello in classi scolastiche condotte dal formatore, b) sessioni-prova in aula per ciascun insegnante col tutoraggio del formatore; d) incontri di riflessione sulla pratica pomeridiane di 2 ore ciascuna.
  • Calendario: da concordare con i/le partecipanti.
  • Formazione in remoto: 5 ore.

Totale: 30 ore.

Quota di partecipazione individuale: 230 euro.

L’attestato finale è valutabile e cumulabile per il conseguimento del titolo di “Teacher P4C”, rilasciato dal CRIF sulla base di 70 ore complessive di formazione.

Informazioni e contatti: info@scuolacutop4c.it  Telefono: 3358393512

Per iscriversi compilare la scheda sottostante e inviarla.

Pre-iscrizione Corso P4C misto 2021